Assemblea dei Delegati

9 marzo 2018 Auditorium Unipol Banca, Via della Costituzione 2, Bologna dalle 9.00 alle 13.30

Alleanza delle Cooperative

Campagna e raccolta firme

XI Congresso Regionale

Mappa dei contenuti della relazione del presidente Giovanni Monti

Giovanni Monti

Presidente Legacoop Emilia Romagna

lavoro e welfare

sviluppo e promozione

relazioni

comunità e persone

sviluppo e promozione

lunedì 20 ottobre 2014

Missione Imprenditoriale in Vietnam

Il Ministero degli Affari Esteri, il Ministero dello Sviluppo Economico, ICE-Agenzia,  Unioncamere, Alleanza delle Cooperative, Confindustria, ABI, Rete Imprese Italia e la Conferenza delle Regioni organizzano una Missione Imprenditoriale in Vietnam ad Hanoi e Ho Chi Minh City dal 23 al 26 novembre 2014.
 
La missione imprenditoriale sarà plurisettoriale  e sarà rivolta a meccanica, energie rinnovabili, medicale e biomedicale, infrastrutture e connettività.
 
Il Vietnam è un paese con il quale la Regione Emilia-Romagna ha attivato un canale stabile di attività per la promozione del sistema produttivo regionale, in particolare attraverso le attività dello sportello Sprint-ER e di Unioncamere ER, realizzate in collaborazione con le associazioni imprenditoriali.
Il prossimo anno, in concomitanza con Expo 2015, la Regione svilupperà le iniziative “Food factory” con l’obiettivo di supportare la filiera dell’agroindustria e i prodotti agroalimentari a qualità certificata, attraverso azioni di promozione e informazione.
 
Con 90 milioni di abitanti e un potere d’acquisto crescente, il Vietnam rappresenta, infatti, una piattaforma ideale per l’espansione commerciale delle imprese nell’area ASEAN - un’associazione formata da 10 Paesi con oltre 600 milioni di abitanti - divenendo cosi non solo una destinazione finale ma anche un punto di partenza fondamentale nell’area.
 
Secondo i dati dell’Osservatorio Internazionalizzazione di Unioncamere ER, nel 2013 l’export verso il Vietnam è cresciuto del 27 per cento rispetto al 2012, per un valore di 121 milioni di euro che coinvolge 270 imprese, di cui il 48% rappresentato dalla meccanica strumentale.
 
Maggiori informazioni