Assemblea dei Delegati

9 marzo 2018 Auditorium Unipol Banca, Via della Costituzione 2, Bologna dalle 9.00 alle 13.30

Alleanza delle Cooperative

Campagna e raccolta firme

XI Congresso Regionale

Mappa dei contenuti della relazione del presidente Giovanni Monti

Giovanni Monti

Presidente Legacoop Emilia Romagna

lavoro e welfare

sviluppo e promozione

relazioni

comunità e persone

sviluppo e promozione

mercoledì 12 novembre 2014

Finale Rete regionale Bellacoopia 2014

Una bella giornata di idee, riflessioni e anche divertimento è quella che ha caratterizzato la Finale 2014 del Concorso Rete Regionale Bellacoopia, ospitata quest’anno alla Tenda di Modena, cui hanno partecipato oltre 100 ragazzi delle diverse provincie dell’Emilia Romagna. 
 
Una mattinata di laboratori dedicati al tema della “sovranità alimentare”, in collaborazione con Slow Food Emilia-Romagna e la cooperativa Alimos di Cesena. Un divertente e coinvolgente spettacolo di Silvio Panini, del teatro sostenibile “Koinè”, ha aperto la riflessione sul tema della sovranità alimentare e ha dato avvio al Bellacoopia LAB, un laboratorio creativo che da alcuni anni caratterizza la finale del concorso con le scuole. E' un momento importante che ci permette di coinvolgere, orientare e informare i giovani che partecipano alla finale rispetto a temi cari al mondo della cooperazione (principi, valori, inclusione, tra gli altri). In vista di Expo 2015 il Bellacoopia Lab 2014 è stato perciò incentrato sulla sovranità alimentare, tema che caratterizzarà anche le attività del 2015.
 
Dopo i saluti dei padroni di casa, Lauro Lugli Presidente di Legacoop Modena e Giulio Guerzoni, Assessore del Comune di Modena con la delega alle Politiche giovanili (oltre a Sport, Ambiente, Politiche energetiche e Servizi civili, Protezione civile e Volontariato), sono stati il presidente Giovanni Monti e Gianluca Verasani, Direttore di Legacoop Modena, a salire sul Palco per le premiazioni; assieme a loro Mauro Giordani, Presidente della Fondazione Ivano Barberini e Elisa Petrini di Impronta Etica, componenti della Giuria. 
 
Tra le 6 start up eco-sostenibili finaliste ha vinto il primo premio il progetto Bus Eco Tec dell’istituto Cattaneo di Castelnovo ne Monti (RE),  che ha ideato una start up  che utilizza i mezzi di trasporto elettrici e pertanto rispettosi della natura, per la scoperta turistica e didattica di luoghi meravigliosi e da conservare, in particolare il territorio dell’Appennino Tosco-Emiliano.  
 
 
 
 
 
agenda
agosto 2018
lun mar mer gio ven sab dom
30 31 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 01 02