Assemblea dei Delegati

9 marzo 2018 Auditorium Unipol Banca, Via della Costituzione 2, Bologna dalle 9.00 alle 13.30

Alleanza delle Cooperative

Campagna e raccolta firme

XI Congresso Regionale

Mappa dei contenuti della relazione del presidente Giovanni Monti

Giovanni Monti

Presidente Legacoop Emilia Romagna

lavoro e welfare

sviluppo e promozione

relazioni

comunità e persone

sviluppo e promozione

lunedì 18 luglio 2016

Programma Go Global: parte la delegazione imprenditoriale emiliano-romagnola per il Mozambico e Sudafrica

Dal 18 al 23 luglio si svolge una missione imprenditoriale in Mozambico e Sudafrica per le imprese del settore oil&gas, costruzioni, facility management e agroalimentare, coordinata da Legacoop Emilia-Romagna in collaborazione con la Regione.
La missione si inquadra all’interno di un percorso di internazionalizzazione, integrato e di sistema, che la Regione Emilia-Romagna ha promosso nell’ambito della nuova programmazione Go Global 2016-2020. 
 
Partecipano alla delegazione imprese, cooperative e non, interessate ad esplorare le opportunità imprenditoriali dei due paesi, nei settori che manifestano maggiore dinamicità e potenzialità nel prossimo futuro. 
 
Il programma di lavoro comincerà a Maputo, con i saluti dell’Ambasciatore Roberto Vellano, presso Spazio Italia, dove si terrà un workshop di presentazione del progetto e della delegazione, alla presenza di rappresentanti istituzionali e dell’imprenditoria locale.
Seguirà un intenso programma di incontri e b2b con le aziende locali, che culminerà nel nord del paese presso le aree del futuro insediamento dell’industria estrattiva del gas naturale. 
 
Una parte della delegazione, composta da Coop Italian Food, Sicrea Group e Coopservice, invece, continuerà la visita a Johannesburg e Pretoria, con un programma di incontri organizzati in collaborazione con l’Ambasciata Italiana e l’African Financial Group – Gruppo di Investimento e di servizi finanziari.
 
A questo primo appuntamento seguirà una seconda missione di approfondimento – prevista per ottobre – guidata dal Governatore della Regione Emilia-Romagna, durante la quale verranno approfondite le opportunità individuate e saranno favoriti ulteriori progetti di sistema che potranno riguardare la formazione e l’attività di restauro.