Assemblea dei Delegati

9 marzo 2018 Auditorium Unipol Banca, Via della Costituzione 2, Bologna dalle 9.00 alle 13.30

Alleanza delle Cooperative

Campagna e raccolta firme

XI Congresso Regionale

Mappa dei contenuti della relazione del presidente Giovanni Monti

Giovanni Monti

Presidente Legacoop Emilia Romagna

lavoro e welfare

sviluppo e promozione

relazioni

comunità e persone

sviluppo e promozione

mercoledì 27 marzo 2013

SeniorCoop a sostegno dei giovani cooperatori

Paolo Cattabiani, presidente di Legacoop Emilia-Romagna: «Siamo con chi vuole fare impresa, non a parole, coi fatti».

«Con SeniorCoop aggiungiamo un nuovo tassello alla creazione di una rete di sostegno allo start-up delle nuove cooperative – ricorda il presidente di Legacoop Emilia-Romagna, Paolo Cattabiani –. In un periodo nel quale è difficile trovare occupazione, la creazione di imprese cooperative è una chance per giovani e meno giovani che abbiano competenze e idee innovative: noi siamo dalla loro parte, non a parole, ma mettendo a disposizione strumenti per nascere e svilupparsi».
SeniorCoop è stata fondata da alcune figure note della cooperazione emiliano-romagnola: alcuni dirigenti di punta di Granarolo, dall’ex presidente Luciano Sita a Iliano Coselew, a Valerio Orlandini e Maurizio Gozzoli; il ravvennate Claudio Sangiorgi, già presidente di Cevico; i modenesi Mirko Gibertini e Franco Barbieri con esperienze anche di caratura internazionale nella Coop BIlanciai; Roberto Sola, la cui ultima esperienza è stata alla guida della Cooperativa Facchini e Portabagagli di Modena; Mauro Degola, già direttore della Legacoop reggiana; Romeo Lombardi, storico presidente e fondatore di Apofruit, Werther Mussoni, con grande esperienza nella cooperazione sociale, e Flavio Casetti già presidente di Legacoop Forlì e di Cooperlavoro.
«Il nostro impegno sarà del tutto volontario – sottolinea Montanari –. La rete di collaborazioni si allargherà rapidamente: per chi, come me, ha trascorso una vita nel movimento cooperativo, è un’occasione bellissima per dare una mano ai più giovani che spesso vengono scoraggiati dalle difficoltà, anche di ordine burocratico, che affliggono chi vuole fare impresa in Italia».
«A livello regionale e provinciale si sta investendo nella direzione di stimolare la nascita di nuove imprese – spiega Roberta Trovarelli, responsabile della promozione di Legacoop Emilia-Romagna –. Abbiamo creato un sito, www.farecooperativa.it, ci sono linee di credito dedicate legate ai fondi cooperativi, investiamo sulla formazione e infine SeniorCoop, una squadra di esperienze eccellenti con un ruolo che non sia solo tecnico, ma anche di trasmissione dei valori e degli ideali cooperativi».