Alleanza delle Cooperative

Campagna e raccolta firme

XI Congresso Regionale

Mappa dei contenuti della relazione del presidente Giovanni Monti

Giovanni Monti

Presidente Legacoop Emilia Romagna

lavoro e welfare

sviluppo e promozione

relazioni

comunità e persone

Associazione

sabato 14 ottobre 2017

Assolti ex presidente ed ex manager CPL Concordia: nessun patto con i "Casalesi". Dichiarazione di Monti

Non ci fu un patto tra il clan dei Casalesi e Cpl Concordia per la metanizzazione di alcuni comuni del Casertano come Casal di Principe, Casapesenna e San Cipriano d’Aversa.  A stabilirlo è stato il Tribunale di Napoli Nord che ha assolto gli ex manager e l’ex presidente di Cpl Concordia, Roberto Casari, Giuseppe Cinquanta e Giulio Lancia, dall’accusa di concorso esterno in associazione camorristica.

“Prendiamo atto con soddisfazione della sentenza – commenta il presidente di Legacoop Emilia-Romagna Giovanni Monti – , ma devo ricordare che questa inchiesta è stata a lungo e consapevolmente strumentalizzata per colpire tutta la cooperazione e ha messo a rischio la sopravvivenza della stessa CPL Concordia quando, in ogni caso, si sarebbe trattato di responsabilità individuali. Ora anche i singoli indagati sono stati assolti, ma il danno reputazionale che ha colpito i singoli e il mondo cooperativo resta. Nessuno ci risarcirà. Ci risarcisce la fiducia che i soci e i dipendenti hanno sempre manifestato verso le loro imprese cooperative e che ci ha consentito di superare queste criticità senza rinchiuderci, ma aprendoci e rendendo la governance ancora più trasparente”.