Assemblea dei Delegati

9 marzo 2018 Auditorium Unipol Banca, Via della Costituzione 2, Bologna dalle 9.00 alle 13.30

Alleanza delle Cooperative

Campagna e raccolta firme

XI Congresso Regionale

Mappa dei contenuti della relazione del presidente Giovanni Monti

Giovanni Monti

Presidente Legacoop Emilia Romagna

lavoro e welfare

sviluppo e promozione

relazioni

comunità e persone

Associazione

mercoledì 1 ottobre 2014

Coopfond: 91 interventi nonostante la crisi abbia dimezzato le entrate

Novantuno interventi, nonostante la crisi, di cui 39 rotativi e 4 di partecipazioni stabili (per complessivi 37 milioni) e 48 per contributi non rotativi (per 2 milioni). Sono questi i numeri presentati di Coopfond per l'esercizio 2012/13.

Il Fondo mutualistico di Legacoop riceve dalle cooperative il 3% degli utili e utilizza tale risorse per sostenere imprese in difficoltà o nuove cooperative, è stato spiegato oggi nel corso di un convegno. "La nostra operatività - ha detto il direttore generale Aldo Soldi - testimonia la buona gestione del Fondo, garantita in questi anni. Nonostante un forte calo nelle risorse che abbiamo ricevuto dalle cooperative siamo riusciti ad assicurare un buon livello di operatività e a sostenere sia gli sforzi delle cooperative per uscire dalle difficoltà, sia la nascita di nuova cooperazione".

Durante l'esercizio 2012/2013 si è registrato, infatti, il volume dei conferimenti più basso dalla nascita del Fondo. Le entrate dal 3% si sono fermate, infatti, a 12,2 milioni, più che dimezzate rispetto a quanto registrato nel 2007, l'ultimo anno prima della crisi (25,7 milioni). In caduta anche il numero delle cooperative che avendo registrato utili è riuscita a versare: durante l'ultimo esercizio sono state poco più di 2.500, contro una media di 3.700 negli ultimi cinque anni.

A causa della crisi sono aumentati anche gli interventi più rischiosi per il portafoglio, passati in un anno dal 29% al 32% del totale. I rientri sono stati comunque in linea con le previsioni del budget. Il patrimonio di CoopFond ha raggiunto quota 412,5 milioni, superiore alla raccolta complessiva che, al netto di 20,3 milioni di erogazioni a fondo perduto, è pari a 410,9 milioni.

Dalla sua nascita il Fondo di Legacoop ha deliberato 662 interventi rotativi a favore di cooperative, per complessivi 430 milioni (136 milioni in partecipazioni e 294 per prestiti). Attualmente gli interventi attivi sono 490 mentre ammontando a 184 i milioni impegnati in partecipazioni stabili, a sostegno della strumentazione finanziaria di supporto alla cooperazione. (ANSA
)

http://www.coopfond.it/it/Comunicazione/Archivio_news/Coopfond%2C_un_sostegno_di_valore