Alleanza delle Cooperative

Campagna e raccolta firme

XI Congresso Regionale

Mappa dei contenuti della relazione del presidente Giovanni Monti

Giovanni Monti

Presidente Legacoop Emilia Romagna

lavoro e welfare

sviluppo e promozione

relazioni

comunità e persone

Associazione

mercoledì 8 novembre 2017

La rigenerazione urbana come pratica di sviluppo Esperienze, insegnamenti, prospettive

foto news

La Rigenerazione Urbana (RU) è l’attività di riutilizzo e riprogettazione delle aree delle nostre città entrate in crisi strutturale dal punto di vista edilizio, urbanistico e funzionale: aree produttive o dei servizi dismesse o sottoutilizzate, quartieri residenziali degradati o marginali, con immobili sfitti e bassa qualità ambientale, aree storiche e centrali soggette a fenomeni di degrado edilizio e sociale, ecc.

Il mondo cooperativo si presta più di altri segmenti del mercato a cogliere la sfida del cambiamento per la sua genetica collaborativa che è alla base del successo dei processi di RU.

Per questa ragione Legacoop Emilia-Romagna in collaborazione con AUDIS (Associazione aree urbane dismesse) hanno promosso un corso gratutito rivolto alle cooperative aderenti strutturato in tre incontri (il primo dei quali il 9 novembre 2017, i successivi il 16 e il 23 novembre 2017) e in un laboratorio (30 novembre e 1 dicembre) dove sperimentare le abilità acquisite.

I punti intorno ai quali si sviluppa il corso sono tre:

- la RU non è un tema esclusivamente edilizio o immobiliare, ma un obiettivo multidisciplinare che si pone il fine di restituire alle nostre città la capacità di sostenere lo sviluppo economico e sociale del paese;

- le condizioni che definiscono il successo o l’insuccesso di un processo di RU non dipendono più “solo” dalla sua capacità di rispondere a una domanda già presente nel mercato, ma anche dalla sua capacità di interpretare e generare nuove domande legate al nuovo ciclo di sviluppo dell’economia occidentale;

- la qualità delle città non è più legata alla formale rispondenza agli standard urbanistici (distanze, servizi, verde), edilizi e ambientali, ma deve tornare a occuparsi della qualità degli spazi pubblici, delle relazioni tra individui e funzioni urbane nell’ottica di una società che cresce sull’innovazione e i servizi e nell'evoluzione dei metodi di produzione.

Il percorso intende trasferire un solido quadro di riferimento in grado di guidare la progressiva acquisizione di nuove capacità operative, tali da poter essere messe in pratica fin da subito.

Il corso è gratuito e aperto alle cooperative aderenti.

Info e iscrizioni

Segreteria organizzativa Legacoop Emilia-Romagna Viale Aldo Moro 16 - 40127 Bologna - Telefono 051 509.900 - 051 509.705 - E-mail presidenza@emilia-romagna.legacoop.it

 

Scarica il programma