Assemblea dei Delegati

9 marzo 2018 Auditorium Unipol Banca, Via della Costituzione 2, Bologna dalle 9.00 alle 13.30

Alleanza delle Cooperative

Campagna e raccolta firme

XI Congresso Regionale

Mappa dei contenuti della relazione del presidente Giovanni Monti

Giovanni Monti

Presidente Legacoop Emilia Romagna

lavoro e welfare

sviluppo e promozione

relazioni

comunità e persone

Associazione

martedì 28 febbraio 2017

Nella sezione "DOCUMENTI" il materiale proposto all'assemblea regionale dei delegati del 23 febbraio

Nella sezione documenti di questo sito (la si trova aprendo la tendina di "Associazione" in alto a sinistra) è iniziata la pubblicazione dei documenti e delle relazioni proposte alla recente Assemblea dei delegati di Legacoop Emilia-Romagna.

Assieme alla relazione del presidente Giovanni Monti, la documentazione presenta materiali e studi di grande interesse.

Il resoconto di metà mandato offre una documentazione dettagliata delle realizzazioni, delle proposte, dei progettti che hanno caraterizzato il lavoro della struttura regionale, dei territori, delle associazioni, delle cooperative in questii due anni che ci separano dal congresso del dicembre 2014.

Il ruolo della cooperazione nel contesto economico della regione Emilia-Romagna e nazionale, curato da Matteo Masotti con la supervisione della professoressa Cristina Brasili dell'Università di Bologna, propone una corposa ricognizione sulla realtà, i pregi, le criticità e leprospettive della cooperazione emiliano-romagnola.

Cooperazione 4.0, curata da Guido Caselli di Unioncamere Emilia-Romagna fotografa lo stato di salute (buono) della cooperazione della nostra regione, lo scenario economico, sociale e occupazionale e l'insediamento cooperativo con le sue fragilità ed enormi potenzialità.

Mauro Gori, presidente di CPL, ripercorre la crisi che ha colpito la storica cooperativa di Concordia e le stretgie adottate per riemergere come player affidabile nel panorama regionale e nazionale. "Il senso di appartenenza e di responsabilità - ci ricorda Mauro Gori - non esiste in natura, va coltivato con politiche mirate".

A questa documentazione si aggiungeranno nei prossimi giorni ulteriori contributi.