Alleanza delle Cooperative

Campagna e raccolta firme

XI Congresso Regionale

Mappa dei contenuti della relazione del presidente Giovanni Monti

Giovanni Monti

Presidente Legacoop Emilia Romagna

lavoro e welfare

sviluppo e promozione

relazioni

comunità e persone

Associazione

lunedì 20 luglio 2015

Patto per il lavoro, giudizio positivo dall’Alleanza delle Cooperative dell’Emilia-Romagna

foto news

«La firma in Regione Emilia-Romagna del Patto per il lavoro segna un passo importante nella direzione di rafforzare la ripresa economica ponendo al centro il tema della creazione di nuova e buona occupazione»: lo dice il presidente di Alleanza delle Cooperative dell’Emilia-Romagna, Giovanni Monti.

Il Patto, presentato oggi dal presidente della giunta regionale, Stefano Bonaccini, e dall’assessore al Lavoro Patrizio Bianchi, è stato sottoscritto dalle associazioni di imprese, dai sindacati, da università, istituzioni locali e parti sociali.

«È un modello di collaborazione che potrebbe essere esteso a livello nazionale – ha osservato il co-presidente dell’Alleanza delle Cooperative dell’Emilia-Romagna, Francesco Milza –. Quando le forze sociali, imprenditoriali e le istituzioni collaborano si possono aprire prospettive importanti sia per l’occupazione, che per il benessere della popolazione. Per garantire la migliore attuazione degli obiettivi previsti dal Patto - prosegue Milza – presidieremo continuamente i temi contenuti nell’accordo, fermo restando il ruolo di governo che spetta alla Regione».

Per Massimo Mota, co-presidente dell’Alleanza delle Cooperative dell’Emilia-Romagna, «si tratta di un accordo quadro da perfezionare mano a mano che verrà implementato. Un primo, importante passo verso una direzione da tutti auspicata».