Alleanza delle Cooperative

Campagna e raccolta firme

XI Congresso Regionale

Mappa dei contenuti della relazione del presidente Giovanni Monti

Giovanni Monti

Presidente Legacoop Emilia Romagna

lavoro e welfare

sviluppo e promozione

relazioni

comunità e persone

Associazione

martedì 23 maggio 2017

Strage a Manchester. Giovanni Monti: sdegno e solidarietà. Europa operi per spegnere i conflitti

foto news

Dichiarazione di Giovanni Monti, presidente di Legacoop Emilia-Romagna, sulla strage di Manchester

L’attentato di Manchester, durante un concerto che vedeva la partecipazione di migliaia di giovanissimi, è quanto di più vile ed esecrabile possa venire messo in atto. Nessuna motivazione può giustificare un atto del genere ideato e messo in atto da miserabili professionisti dell’orrore.

Il movimento cooperativo emiliano-romagnolo esprime solidarietà e vicinanza alle famiglie, al popolo e al Governo britannico.

Risuona in queste ore l’avvertimento di Papa Francesco: “La terza guerra mondiale è già iniziata, solo che si combatte a pezzetti, a capitoli”; un avvertimento che deve richiamare tutti alle proprie responsabilità e spingere a trovare soluzioni negoziate nei quadranti dove i conflitti sono più virulenti.

Interessi espliciti e inconfessabili soffiano da ogni parte per tenere accese le braci delle guerre. Si investono centinaia di miliardi per nuovi armamenti e vengono lasciate nella miseria e nell’insicurezza milioni di persone in tutto il pianeta alimentando conflitti, terrore e morte.

Occorre un deciso cambio di rotta del quale il nostro Paese e l’Europa per primi devono farsi interpreti. Occorre collaborare, cooperare per trovare le vie della pace, senza mai stancarsi, senza arrendersi al terrore.